Archive for luglio 2010

h1

Follia su scala Mercalli – Il terrore continua

luglio 13, 2010

Chi non muore di terremoto… si rivede, ovviamente! Avevo smarrito il mio preziosissimo file con tutte le chicche raccolte… ommioddio! Avendolo testè ritrovato, non posso esimemememermi dal riproporvi le ultime chicche, in quello che sarà un post davvero lungo.

Andiamo tosto a cominciare! Fiato alle tombe Fabozz… ehm… alle trombe Turchetti!

Giovanna wrote
ciò ci deve far capire che ogni attimo della nostra vita è molto importante e che davantia tanto dolore siamo impotenti ,non possiamo far altro che pregare e sperare per chi sta ancora li sotto che la vita gli da un altra opportunità di vita.

(E se la morte invece ci dess… dass… diede… DAREBBE un’altra opportunità di morte??)

Roberta wrote
nn c’è dolore + grande..nn c sn parole x esprimere qst tragedia..pensare ke si muore cosi ingiustamente mi riempie di tristezza..piango ogni qualvolta ke vedo quei visi spenti e tristi di tutta quella povera gente ke ha xso tutto..la propria casa,il lavoro,la famiglia, e ke dovranno ricominciare da zero..e tutte quelle vite ke si sn spente..anime di bambini, ragazzi, ke tristezza..ke hanno avuto dalla vita?proprio nulla..morire cosi..senza accorgersene,..ragazzi dobbiamo pregare.. domani potremmo nn esserci +..la vita riserva tante cose brutte e inaspettate..stasera ci corikiamo e potremmo nn risvegliarci+..o risvegliarci sotto le macerie..ke tristezza.. il dolore è grande e incolmabile… rimaniamo vicini a tutte qste xsone, anche se nn fisicamente, ma col cuore e la mente..e preghiamo x tutte le anime ke si sn spente..affinkè il signore vegli su di loro e li protegga…. :”(

(In questo orripilante delirio mi viene una cosa sola… ma che te vuoi proteggere se sono già in cielo?!?)

Daniele wrote
Ciao… ho aperto una discussione con la mia poesia, qui non entrava, per trasmettere quello che ho recepito e quello che ho provato…ho cercato di trasformare, le mie emozioni e quelle che mi sono arrivate, in delle parole…quelle chei mi sembravano pià adatte…

(Diventa anche tu poeta in sole cinque settimane, grazie all’istituto parificato e bonificato Giovanni Pascoli!)

Carmine wrote
Il nostro compito e quello di pregare x le vittime che sono state portate via dall’ nostro mondo in una nottata inaspettata.

(E vedrai che sicuramente questo risolverà tantissimi problemi.)

FABI E wrote at 2:23am
DI SOLITO LA PASQUETTA DI FESTEGGIA CON GLI AMICI DA QUALCHE PARTE…PERCHè QST ANNO NN CARICHIAMO L’AUTO E PORTIAMO CON AFFETTO E TANTO AMORE DEL CIBO E DA BERE IN AQUILA?

(In Aquila? Ma non sarebbe più comodo in macchina?)

Paola wrote at 2:13am
Qual’è il modo per vedere un sorriso sul viso di quei disperati????

(Ah non lo so, personalmente scrivere qual è senza apostrofo e non mettere ottomila punti interrogativi aiuterebbe.)

Costanzo wrote
certo k il terremoto in Abruzzo è stata una vera e propria tragedia…tnt persone senza casa, tnt feriti e tnt morti!! sn morti soprattutto molti bambini addirittura kn alcuni mesi d’età!! stiamo vicini a ttt quei poveri defunti, feriti e senza tetto ank sl kol pensiero facendo rivivere almeno nei soppravvissuti la volglia d ricominciare e la volontà d vivere k s sn spente dp qst terribile evento!!
grz d cuore a ki sta leggendo qst mio msg

(Stare vicino ai defunti… bambini con ADDIRITTURA alcuni mesi di età… uhm…)

Ursula wrote
Ciao ragazzi di f.b!!!E’vero non ci sono parole per esprimere quanto è accaduto!!!Ieri è stato uno dei giorni più brutti della mia mia non l ho dimenticherò cosi facilmente perchè è stato per me,nonostante tutto, anche un giorno importante ossia il giorno in cui ho chiesto a tesi di laurea che mi è stata asseganata con successo.La cosa importante è:Aiutiamo le vittime del terremoto sia materialmente che spiritualmente!!!Una preghiera va anche per tutti coloro che stanno lavorando per loro a partire dai vigili del fuoco,per arrivare allla protezione civile ecc…Mi piace definirli un pò come angeli delle vittime del terremoto d’abruzzo 2009!!!un abbraccio fraterno.Ursula

(CHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE?!)

Annalisa wrote
Ieri sera mi sentivo impotente…. me ne stavo a casa nel mio letto a vedere la Tv…e avrei tanto voluto dare una mano a tutto loro…correre lì e aiutarli..oggi nel mio piccolo con un sms cercherò di fare qualcosa…ogni volta che vedo la Tv piango immaginando la sofferenza di chi ha perso qualcuno o di chi sta ancora aspettando che qualcuno di caro venga estratto vivo dalle macerie….

(Buffo, anche io quando vedo la tv piango sempre.)

Ciancio Patrizia ha scritto
Penso che questi giorni siano ancora più crudi della reltà vissuta, perchè c’e una presa di coscienza del vuoto più disparato per le grandi perdite subite arbitrariamente, penso che nessuno può negare un contributo umano e materiale.

(Il vuoto… eeeeh?)

Emanuela Lucatelli ha scritto
cerchiamo in qualche modo di aiutare le persone che sono rimaste in vita, che hanno preso tutto…

(Cioè… gli sciacalli?)

Luana Lorusso ha scritto
Una tragedia vera e propria, povere persone, hanno bisogno di aiuto…. cerchiamo di aiutare queste persone, hanno ritrovato persone salve dopo 40 ore, speriamo c’è ne siano altre….

(Nooooooooooo, andava tutto bene andava…)

Eleonora Fogli ha scritto
UN PENSIERO è PER LORO CHE NON SI SONO MAI PERSE D ANIMO MALGRADO UTTO

(E chi è ‘sto utto?)

Antonietta Castello ha scritto
sono d’accordo con il fatto del montepremio del superenalotto donatelo a questa povera gente che ormai nn ha piu niente niente.aiutiamolo in ogni senso anche con iniziative nei supermercati con la raccolta di cibo,bevande, e spesa varia mettete delle iniziative che il popolo italiano a un cuore grande aiutiamoli

(Il cuore grande non so, sicuramente non ‘a’ una gran conoscenza della propria lingua.)

Francone Cosimo ha scritto
giornalisti cretini per un misero servizio televisivo andare a tartassare di domande la povera gente distrutta dal dolore ..ma si puo chiedere a una persona appena messa in salvo dalle macerie (come sta singnora?) mettere in mostra il dolore delle persone .giornalisti deficenti lasciate i microfoni a terra e date una mano alle person bisognose!!!!!!!!invito tutti a esprimere la vostra opinione

(Singnoraaaa miaaaa sapessseeeeeeee…)

Michele Morselli ha scritto
al posto di scrivere stronzate aiutiamo questa gente un domani potremmo essere noi al loro posto abbiamo fatto passi da gigante anche come tempismi di soccorsi..Bene però teniamoci pronti per una prossima necessarietà di donazione di sangue…
Anche se di sangue ce nè sempre bisogno…

(E anche di gente che scrive stronzate, evidentemente.)

Rita Cassarà ha scritto
SENTO CALDE LACRIME CADERE E IL CUORE DI MADRE TERRA CHE PIANGE I SUOI FIGLI LA SUA FURIA OMICIDA HA DISTRUTTO LA VITA E L’UOMO LA OFFENDE DERUBANDO E IGNORANTO LE GRIDA D’AIUTO SOGNI RUBATI RICORDI PERSI VITE SPEZZATE BRANDELLI DI ANIME E MIRACOLI D’AMORE DAMMI LA FORZA DI SPERARE PADRE CHE DOMANI S’ODANO CANTI AL TUO NOME E NON GRIDA DI DOLORE ITALIANI UNITEVI CI SNO DEI NOSTRI FRATELLI CHE HANNO PERSO I LORO SOGNI PROVIAMO ANCHE NOI A RESTITUIGLIENE QUALCUNO SEMPLICEMENTE ASCOLTIAMO E VIVIAMO CON AMORE

(Ehm… certo ‘sta madre terra è un po’ ipocrita… prima uccide poi piange, e che è, un coccodrillo?)

Daniele de Rosa ha scritto
UN ABBRACCIO CALOROSO A TUTTI GLI ABBRUZESI E A TUTTE LE PERSONE KE PULTROPPO ADESSO NN CI SONO PIU SULLA TERRA CON NOI…..E UN ABBRACCIO FORTE AL RAGAZZO CHE E STATO TROVATO VIVO ABBRACCIATO CON LA SUA RAGAZZA MORTA KE DOLORE KE PROVERA QUESTO RAGAZZO QUANDO SARA COSCIENTE MI DISP

(Più o meno pari al dolore di leggere questo italiano così ben curato)

Elisabetta Baroni ha scritto
il mio pensiero va a tutte le famiglie toccate da questo dolore immenso.il mio pensiero particolare va a un “angelo” speciale di Matteo Vannucci che ho avuto onore di conoscerlo. Dio dacci la forza di superare questo momento anche se tu non fai mai le cose sbagliate ma umanamente parlando non riusciamo a capirlo.

(Uhm… no ok, non voglio saperlo.)

Francesca Ricci wrote
se potrei ospiterei tt quanti ! ?

(Se potrei avereeeeee mille lire al meseeeee)

Alessandra Di Pietro wrote
..eh potevà salvare un po di gente sto dio..

(Beh mica son morti tutti dai!)

Alessandra Risoli wrote
aiutamo,la persone che soffrono di questo terremoto

(Subito dopo verranno a me i lebbrosi e i superbi, grazie.)

Laura Funedda wrote
aiutiamo l’acquila….

(…)

Coralba Peluso wrote
Non trovo le parole per esprimermi. Le avrei pure, ma non basterebbero a risolvere i problemi di tanta gente. Mia nonna mi ha sempre detto: ogni pietra alza un muro. Ogniuno di noi puo’ contribuire ad edificare o a distruggere. Io sono dalla parte di chi vuole edificare.

(Ma in Italia vedo che parecchi sono dalla parte di chi vuole edificare, guarda in Campania!)

Davide Zullo wrote
L’ Aqiula l’Italia è con voi ……………

(Cheeee?)

Antonio Sferra wrote
finora ho donato 33 €

(YAHOOOOO!!!)

Drago Antonino wrote
noi italiani siamo un popolo abituati a fregare senpre il prossimo, ma all ultimo quelli fregati restiamo senpre noi.

(Questa frase la leggerete su molte lapidi…)

Jasmine Chirra (Scuola Media) wrote
mentre la gente dormiva molte persone sono morte e ditemi xke’ nessuno si e’ accoto di quei bambini morti o vivi ke son ancora sotto le macerie ……….perche’???????????

(Uhm… perché… erano sotto le macerie? E poi, ma scuola media è un soprannome?)

E infine, chiudiamo in bellezza con…

Gloria Rossi wrote
VENDO AUTOCARAVAN GRAN SOLEIL 5+2 POSTI molto grande, due dinette (tavolini) mansarda e letto matr. enorme. Ottimo stato Assicurazione ridotta – Boiler e Stufa Eur6500 contattare lallo***@libero.it

Sì sì, era sempre sullo stesso gruppo sul terremoto… E’ la vita che ritorna al suo solito tran-tran! (O dovrei dire… trans-trans?)

Baci a tutti.

-MD