h1

Quando la terra trema e la mente vacilla – Parte I

giugno 18, 2009

Benvenuti a quella che diventerà probabilmente una feature settimanale con episodi lunghi e sostanziosi. Ok, non esageriamo di materiale ne ho molto ma non penso che lo pubblicherò proprio tutto tutto.
Qui ho compilato per voi, ma soprattutto per me, una lista di simpatici commenti raccolti da vari gruppi di Facebook sul terremoto e dintorni, pochi giorni dopo la tragedia.
Chiaramente non è mio intento scherzare sul terremoto, c’è poco da ridere inq uel caso; ma semplicemente mostrare la stupidità e idiozia della gente quando tenta di dismettere la maschera di disgustoso egoista e mettere su quella rugosa di Maria Teresa di Calcutta.
Vai che andiamo:

Alessandro Furlan wrote
non poteva capitare da un’altra patre!? mi dispiace un casino x qlli ke sono morti a causa del terremoto in abruzzo…

In effetti, dai, che cafone!

Massimo D’ambrosio wrote
non ci sono prole che possono aiutare queste persone , ci vogliono solo i fatti……..

E lì dove non può la prole, figuriamoci i genitori.

Martina Coralli wrote
nn ce la faccio + con questi terremoti, su canale 100 su sky ogni ora dicono: 2 forti scosse all’aquila.
poveri ki vive sotto le macerie e ke cerca di restare in vita in + di 24 ore ce la fatta una ragazza in 23 ore sotterrata dalle macerie nella casa dello studente.
l’unika cosa ke possiamo fare è pregare pregare e pregare ankora,ogni giorno facciamo felici quelle creature ke ora sono angeli.
grazie a Dio molte persone ce l’anno fatta ke ora sono sll’ospedale e stanno meglio.
AIUTIAMOLI.

Rabbrividiamo tutti insieme, avanti!

Laura Carini wrote
non ho parole per descrivere quello che è successo!!! è tutto davvero molto triste…. nn sò che dire spero che anche un aa mi piccola offerta possa aiutarli!!! CHE IL SIGNORE GLI AIUTI!!!!!!!!……..

Sì gli aiuti gli aiuti tanto pure!

Tatiana Sgherri wrote
Ragazzi…pensiamo meno ai soldi, ai rancori, all’odio, alle invidie e a tutto quello che di negativo c’e’…amiamo d + siamo + solidali e uniti xke’ quello ke e’ successo in abruzzo poteva succedere a tutti….la vita e’ un soffio e difronte alla natura NOI NON SIAMO NIENTE RICORDIAMOCELO SEMPRE!!!!!!!!!Facciamo delle donazioni e aiutiamo i terremotati come possiamo. UN ABBRACCIO A TUTTI

Parole dure di un uomo duro.

Giorgia Marino wrote
poi noi ci lamentiamo 1 po x tt… loro k sn + sfortunati d noi cs dovrebbero fare?? uccidersi!!!???!!!

Ma no, come recitava una mia antica teoria, nessuno si uccide per queste disgrazie, almeno finché conosce qualcuno più sfortunato di lui!

Irene Faccini wrote
mi dispiace anno perso tutto quello che avevano

Eh sì, anno più anno meno.

Gio Griffo wrote
In 5 minuti si distrugge ciò che per essere creato ha bisogno di anni!!…

Ovvero delle palazzine che vengono giù con la minima scossa?

Olga Chierchia wrote
grandissima e totale solidarieta per tutti loro ai bambini 1 sorriso e 1 abraccio agli anziani 1 stretta di mano e 1 caloroso abraccio ai giovani di quardare la vita con occhi del amore (per la vita )

E un saluto a tutti quelli che mi conoscono!

Alexia Marcucci wrote
la cosa orrenda è che ogni tanto arrivano certe scosse qui a Roma…

Come dire, solidarietà ok, ma non venite a rompere pure a Roma eh!

Fiora Federico wrote
Una parola sola Sono Sconvolto

O anche tre no? Sole cuore dissenteria!

E qui si conclude la prima carrellata di deliri solidali e pieni di buone speranze. Comunque non sorridete, siamo solo all’inizio…

-MD

Annunci

6 commenti

  1. Cometipermettidigiudicarepersonechenonconoscisembraildiariodiunatrediccciiiieennneeeeincalore! Uahah! 😀


    • Mi ricorda qualcosa questa dotta citazione 😀


  2. DOTTORE, lei non conosce la mia “perla” (elargita nel periodo in cui mi aveva CASUALMENTE persa dalla lista di msn e tra poco sentirà l’irrefrenabile voglia di farlo nuovamente): “Ma devo andare a Roma e crolla tutto???”. In compenso mi ero sincerata sulle condizioni psicofisiche dell’unico aquilano che conosco, la mia opera di bene annuale XD


    • Questo aveva pure problemi geografici, al di là dei soliti mentali… mizzeca!


      • Questo? Sono una lei, prego! Ma non ho alcun problema geografico, volevo solo sottolineare la mia solita fortuna… nel senso: una volta tanto che pianifico qualcosa, qualcos’altro manderà a monte il mio piano (di sicuro non andavo a cercarmi le “scosse romane”)


      • Ah cioè quello l’hai detto te? Ndiamo bene, vedi che sono ancora troppo ottimista… 😀



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: