h1

Roma Roma Romaaaaa – culoooo de ‘staaaa cittàààà

giugno 9, 2009

Prima che qualcun altro mi rubi l’idea (già ho sentito più o meno la stessa frase in Dans mà peau, un oscuro film francese super inquietante che fortunatamente non ha visto nessuno), la scrivo così perlomeno ho un’utile traccia.
Ho più volte definito la capitale come Roma è un paese con i difetti del paese e della metropoli messi insieme, ma non i pregi.
Alè, ora l’ho bello marchiato a fuoco. E quindi sono costretto a dover parlare di questo brutto argomento.
Sì perché vivere a Roma è davvero una spina di poliestere nel culo; d’accordo che, come da contratto, ognuno è obbligato a lamentarsi del posto dove vive, però in questo caso ne ho davvero tanti di motivi. Sempre andando avanti a citazioni, ne Il Sorpasso c’era chi diceva: “Roma è sporca, antilavorativa”, alchè Gassman rispondeva “Come se lavorasse solo lui in Italia, ‘sto bidone!”. Probabilmente l’orgoglio romano è l’ultima cosa che tiene su ‘sto postaccio, perché per il resto è veramente un posto sporco, lurido e antilavorativo.
Soprattutto se avete avuto la fortuna di visitare una qualsiasi capitale europea a caso, penso anche Tirana, avrete notato le ENORMI differenze in termini di mentalità. I negozianti ovunque sono gentili e premurosi (e ti credo! devono venderti una cosa!!), mentre qui a trovarne uno cortese si fatica non poco, perfino i camerieri sono cafoni, invece di furbescamente fare buon viso a cattivo gioco, così da guadagnarci la mancia! Poi, i locali sono praticamente non esistenti, a parte discoteche escrementizie; i locali rock o comunque dove si suona sono ben pochi, rispetto all’enorme numero delle altre capitali.
E poi, vogliamo parlare di come guida la gente? Dio. Mio. Un tempo c’era chi prendeva in giro Napoli per lo stesso motivo, ma ormai sono convinto che stiamo messi molto peggio. Da pedone devi aver paura, in macchina devi avere “cento mani e cento occhi”, sui mezzi ci passi la vita o ce la lasci a seconda della gente che ti strizza… insomma, da starsene a casa.
I negozi sono penosi, trovi praticamente millemila negozi di intimo/cravatte/cappelli/cazzi finti ma mai qualcosa di minimamente stuzzicante, sia a livello intellettuale che fisico.
Insomma se c’è qualcosa chhe vi viene in metne di penoso, Roma quasi sicuramente la fà. E qui spunterà qualche fracazzo, sapete non mancano mai, che dice “ma Roma è taaaaaaaaanto bella”. E qui sono d’accordo con lui, sicuramente Roma sarebbe una gran bella città (perlomeno il centro)… però vi sconsiglio di viverci. Caldamente.

-MD

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: